Archivia Febbraio 2020

RICORDANDO IL MAESTRO. E I MAESTRI

RICORDANDO IL MAESTRO. E I MAESTRI

Chiamavo Štěpán “il saggio”.

Mi ha insegnato a disegnare quando ero soltanto un bambino di otto anni.

Un onore! Benché io non sia illustratore.. ho la possibilità di ammirare opere illustrate tutti i giorni anche grazie a lui.

Al Maestro.

Finché la barca va, lasciala andare“.
Il suo motto.

Che in un certo senso ha molto a che vedere con il “surfare”, mentre con la propria opera si è concentrati a CREARE meraviglie (che il mondo sa apprezzare!).

Ci sono nato a cresciuto, era spesso a casa mia e in Azienda.
Eravamo spesso fuori a cena insieme, ero piccolo e mio padre mi ha sempre coinvolto con i Grandi.

In questa immagine storica, da sinistra: Susanne (moglie di Otakar), mia mamma, Otakar Bozejovsky von Rawenoff fondatore assieme a Štěpán della Bohem Press di Zurigo, mio padre Giorgio, Klaus Flugge di Andersen Press. Nomi, così per dire..

Un grande lui, mio padre, a farmi sentire grande tra i grandi.

Gli sarò eternamente grato di ciò.

Il 25 febbraio 1999 vivevo a Londra quando avevo appreso la notizia della scomparsa di Štěpán.

Un privilegio per me conoscerlo da.. sempre. Siamo in tanti a ricordare quanto fosse stato un grande amico e compagno di viaggio.

Come si sente ancora aleggiare il suo spirito.
Grazie per ispirare così tanto.

Štěpán è stata un figura mitica.

Beh, c’erano tempi in cui si tenevano delle feste e a un certo punto compariva una chitarra.

Chi lo ama.. lo fa ancora oggi! 🙂
Evviva..!!

Štěpán alla festa dei 20 anni delle Grafiche AZ

Lui intonava qualche nota e, allegro come era suo il modo tipico di fare e col suo “strano” accento, iniziava a intonare “finché la barca va, lasciala andare“..

Riecheggia ancora nelle orecchie quel senso di festa e di allegria nel fare ciò che si ama fare.

Sapete, non è così facile per noi dire quanto ci sentiamo partecipi della nascita e diffusione della cultura dell’albo illustrato in Italia, perché di fatto Štěpán è stato uno dei principali fautori, un protagonista assoluto in questo.

E noi, sì, ebbene, eravamo davvero compagni di viaggio. Strettissimi compagni e amici.

Insieme a tanti altri “miti”.

Oggi ne raccogliamo la preziosa eredità e facciamo del nostro meglio per portarla avanti ma va detto per totale onestà e riconoscenza che qui gli amici, in senso stretto, erano Štěpán, Giorgio Aldegheri, Franco Armano.. coloro i quali avevano iniziato a collaborare fianco a fianco nei primissimi anni Settanta.

A sinistra e in centro, Giorgio Aldegheri e Franco Armano: fondatori delle Grafiche AZ.
A destra Domenico Fasoli, divenuto poi responsabile dello stabilimento di Mondadori / Elcograf di Cles.

Abbiamo dedicato a Štěpán un approfondimento sul nostro nuovo sito, intervistando qualche mese fa il nostro altro grande e storico amico Leo Pizzol – Scuola Internazionale d’Illustrazione di Sàrmede – col quale abbiamo ripercorso alcuni tra i momenti speciali di quegli anni veramente belli dell’editoria illustrata.

Per chi ha piacere.
Ricordando il Maestro, scomparso il 25 febbraio 1999.

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

ANATOMIA DELLA COSCIENZA QUANTICA

ANATOMIA DELLA COSCIENZA QUANTICA

Sono talmente innamorato di ciò di cui mi sono appassionato – scusate il gioco di parole – che mi basta leggere una frase in una pagina di un libro per incominciare a parlarne a tutti dicendo quanto questa sia bella e possa essere, eventualmente, utile.

Una frase come questa per esempio:

“noi siamo un campo energetico emotivo che si manifesta per mezzo di un corpo”.

E anche..

“noi siamo così, un vortice di energia, un tornado che perturba il campo e fa collassare oggetti, mentre i fotoni responsabili della nostra immagine a colori per i nostri organi di senso rimbalzano da noi”.

Stupendo il libro di Erica Francesca Poli – Psichiatra Psicoterapeuta, che sto leggendo.

ANATOMIA DELLA COSCIENZA QUANTICA.

ANATOMIA DELLA COSCIENZA QUANTICA – Erica Francesca Poli – ANIMA EDIZIONI

Non un libro facile eppure me ne innamoro.

Di lavoro faccio libri.

Non sono l’unico, ci sono altre circa 35 persone che lo fanno con noi da molto tempo ed è spesso un lavoro non facile.

Ma non facile non significa difficile. Significa in qualche modo “ingaggiante”. Come una relazione.

Leggere un libro di cui ci si innamora è, di fatto, instaurare una relazione.

Se non fossi innamorato, non lo farei con questa passione.

E quando non si è appassionati, è facile, qui sì.. è facile spegnersi.

Alla fine, la passione farà la differenza.

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

DATI, INFORMAZIONI, CONOSCENZA, SAGGEZZA

DATI, INFORMAZIONI, CONOSCENZA, SAGGEZZA

Data, information, knowledge, wisdom.

Si tende a confondere i dati con le informazioni e le informazioni con la conoscenza.

Eppure la profonda distinzione è che le informazioni non danno la conoscenza, né i dati danno le informazioni.

La saggezza, invece, prende forma dalla coscienza intelligente di tutto ciò.

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

TRANSURFING IN 78 GIORNI

TRANSURFING IN 78 GIORNI

Ci sono alcuni libri che cambiano veramente la vita.
Quelli che leggi e rileggi.

Transurfing in 78 giorni è uno di quelli.

Lo consiglio ormai da qualche anno a destra e a manca e mi ritrovo oggi a rileggerlo per la quinta o sesta volta e ogni volta, è incredibile, trovo nuovi dettagli significativi.

Transurfing è una “disciplina”, una filosofia.
Potremmo chiamarla così.

Non certo una religione ma una sorta di manuale che da delle neutrali indicazioni sul modus operandi tipico degli esseri umani e delle leggi che governano la natura.

Ma non solo la natura.. anche le situazioni, bene o male, sottostanno alle medesime “leggi“.

Nulla di esoterico ma tutto di molto, molto empirico e concreto.

In sostanza, viene osservata la realtà e si nota che essa ha taluni “comportamenti” che vengono reiterati alla verifica di determinate condizioni.

Condizioni che si ripetono.

Transurfing in 78 GIORNI: corso pratico per gestire la tua realtà

Cose che tutti bene o male osserviamo nella normalità ma non abbiamo mai in qualche modo “catalogato”.

Ecco perché è così interessante: la realtà è dotata di miriadi di sfaccettature diverse e concatenate ma facili da confondere.

Questo libro farà sì di mettere un po’ di ordine.

Perlomeno, rivelerà il perché di un sacco di “disequilibri” e con piccoli, semplicissimi accorgimenti ci si rimetterà “a posto”.

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

OPS! CI SIAMO SBAGLIATI.

OPS! CI SIAMO SBAGLIATI.

Cosa c’entra una torta Millefoglie con il mestiere di tipografi?

Niente, volevamo solo attrarre l’attenzione.. Non è vero! C’entra eccome. Almeno, secondo noi sì.

La Millefoglie è fatta di sottili strati di pasta sfoglia alternata da dolce crema.

È il dolce perfetto per questo lavoro: gli albi illustrati sono fatti da sfoglie di carta pregiata e l’inchiostro che ci mettiamo è la dolcissima crema, frutto di equilibrio, sapiente know how ed esperienza del pasticcere..

ehm, dello stampatore.

In foto sottilissime sfoglie di pasta alla fragola e lampone

Ma non solo, i lamponi, le fragole e i mirtilli sono le novità che ogni giorno ci inventiamo per dire a squarciagola al mondo ciò che facciamo, orgogliosi, dal 1971.

I lamponi? Beh, è Making Your Book!

Le fragole? Ma come, ovvio! È il nuovo canale Instagram che seleziona alcune le meraviglie che cuciniamo!

E i mirtilli, allora, cosa ci rappresentano?

La nuova, nuovissima succulenta newsletter, giunta ormai alla terza uscita e prossima alla quarta (solo una al mese ma deliziosa).

La vuoi in anteprima?

Eccola qui, pronta per essere sfornata anche per te, che ci segui e sei appassionato del meraviglioso mondo dei libri e degli albi illustrati.

La stampa illustrata, dalla A alla Z.

PS: partecipi alla Children’s Books Fair di Bologna? Vienici a trovare dal 30-3 al 2-4 allo stand 26 B20

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

SONO SOLO SCATTI

SONO SOLO SCATTI

A Milano, la Seconda Guerra Mondiale raccontata dalla fotografia

Sono “scatti”, fotografie.

Momenti impressi per sempre, espressioni, pensieri di istanti irripetibili, dove dentro c’è già tutto.

C’è già tutto dentro a qualsiasi scatto.

Qui abbiamo uomini che sono venuti prima di noi e che hanno contribuito a costruire – o a distruggere, dipende dai punti di vista – quello che viviamo noi oggi.

Se non fosse stato per loro, l’oggi sarebbe diverso e potrebbe essere qualsiasi altra cosa.

La deviazione degli eventi avviene in ogni istante.

Il flusso del “destino” cambia costantemente, tra milioni di variabili e opportunità.

Cosa decide il corso degli eventi? Le DECISIONI che vengono prese, scelte che spesso escludono altre scelte.

Ebbene, queste sono “scene”, scatti in cui qualcosa è CAMBIATO, che è avvenuto e ha escluso qualcosa d’altro.

Sono morte persone immediatamente prima e immediatamente dopo. In altri momenti c’è stata tregua, in altri guerra.

In ogni caso, tonnellate di sofferenza, oltre che di piombo.

Cosa siamo noi oggi?

Beh, una risposta a questa domanda è.. il frutto delle scelte di ieri.

E allora ABBIAMO UN GRANDISSIMO POTERE.

Perché le scelte e le decisioni di oggi determinano il futuro di domani.

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

IL TEMPO E LE CIRCOSTANZE POSSONO CAMBIARE IN QUALSIASI MOMENTO

IL TEMPO E LE CIRCOSTANZE POSSONO CAMBIARE IN QUALSIASI MOMENTO

“Quando un uccello è vivo, mangia le formiche, ma quando l’uccello muore, sono le formiche che lo mangiano.

Il tempo e le circostanze possono cambiare in qualsiasi momento. Quindi non denigrare nulla intorno a te.

Oggi puoi avere potere, ma ricorda: il tempo è molto più potente di chiunque altro.

Sappi che un albero fa un milione di fiammiferi, ma un solo fiammifero è sufficiente per bruciare milioni di alberi. Quindi sii buono. Fai del bene.

Il tempo è come un fiume: non puoi mai toccare la stessa acqua due volte, perché l’acqua che è passata non passerà mai più.

Goditi ogni minuto della tua vita e ricorda:

Non cercare mai un bell’aspetto perché cambia nel tempo.

Non cercare persone perfette, perché non esistono. Cerca soprattutto una persona che conosce il suo vero valore.

Abbi quattro amori:

Dio; la vita; la famiglia; gli amici.

Dio perché è padrone della vita; la vita perché è breve; la famiglia perché è unica; gli amici perché sono rari”.

Dal web, affinché l’intenzione sia che tutte le persone abbiano via via maggiore consapevolezza sulla propria esistenza.

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com