QUANDO PENSI DI ESSERE TU – E DI RIMANERCI – IN REALTÀ TI STAI SABOTANDO

QUANDO PENSI DI ESSERE TU – E DI RIMANERCI – IN REALTÀ TI STAI SABOTANDO

Quando pensi di essere così e non vuoi cambiare.. ti stai sabotando.

Quando affermi “eh, sono fatto così, questo è il mio carattere“.. ti stai sabotando.

Quando pensi di essere così e che le persone non cambino e anzi ti dicano “come sei cambiato” con un certo fare accusatorio e tu ci credi.. ti stai sabotando.

Quando sei come chi è convinto di essere nella ragione del mondo senza guardare a sé stesso come veicolo di aiuto per gli altri.. ti stai sabotando.

Quando sei convinto, invece di avere fiducia in te stesso, di essere sul piedistallo e che siano sistematicamente gli altri a sbagliare ed essere causa dei tuoi insuccessi.. ti stai sabotando.

Quando i tuoi insuccessi sono continuativi e tu insisti nella convinzione che sempre qualcosa ti sia dovuto.. ti stai sabotando.

Quando sei arrogante anziché sicuro di te, quando sei presuntuoso anziché efficace (cioè parli tu e non lasci parlare i fatti), quando sei superbo anziché grato dei tuoi talenti.. ti stai sabotando.

Sei continua espansione. Sei in continuo movimento.

Il mondo è in espansione e in movimento, continuamente.

Se resisti al cambiamento.. ti stai sabotando.

Se trattieni quello che vuoi essere e non fai nulla per muoverti nella direzione di quello che vuoi fare perché ormai, tanto, è tardi.. Oppure, al contrario, è troppo presto. E, in pratica, NON è mai il momento giusto.. ti stai sabotando.

Se non ottieni le cose perché è sempre colpa degli altri e non una tua responsabilità perché non te la assumi e soprattutto non fai mai niente per cambiare le cose.. ti stai sabotando.

Se credi che le cose siano immobili e nulla si possa fare per cambiarle.. ti stai sabotando.

Il tuo cervello ha il dono della neuro plasticità.

Cioè, cambia. Sì, è malleabile come il pongo.

Il tuo cervello come quello di tutti gli altri. Significa che continua a creare nuove relazioni tra i neuroni. Sì, è in continuo e costante cambiamento. Proprio la cosa fantastica che sta dentro la tua scatola cranica, continua a cambiare.

E non puoi cambiare tu?

Allora, ti stai sabotando. Da solo però. Non sono gli altri a farlo.. sei tu.

13095794_1282958601732417_5347520156089188034_n.jpg

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *