LO SPETTACOLO VERGOGNOSO DEI DUE FRATELLI (GALLAGHER)

LO SPETTACOLO VERGOGNOSO DEI DUE FRATELLI (GALLAGHER)

“Spettacolo vergognoso:

Noel ha riservato le parole più dure allo spettacolo di Liam a Glastonbury durante il quale il fratello ha suonato anche una serie di pezzi storici degli Oasis:

Non credo di essermi mai vergognato tanto per un uomo – ha dichiarato Noel.

Sembrava stesse vivendo il giorno peggiore della sua vita, girovagava sul palco con quello che sembra il pigiama di mio figlio, urlando nel microfono per qualche ingiustizia percepita”.

Cosa ne traggo? In pratica, denigrare non è – proprio in nessun caso – una gran cosa:

Noel non riconosce Liam e non perde occasione per denigrarlo.

Liam, invece, urla: guardatemi! Ci sono anch’io.

Il tutto mascherato – e mescolato – da una palese parvenza di arroganza che non fa altro che andare a sotterrare sempre più la terribile inadeguatezza che i due fratelli provano l’uno nei confronti dell’altro.

Ognuno per la propria strada – di successo – ma inesorabilmente legati anche se non lo vorrebbero per nulla al mondo.

Con barlumi di volontà di vicinanza da parte del più giovane (che non significa affatto il più piccolo) e una totale insensibilità da parte del più anziano di accondiscendere al “danno” subito dalla venuta al mondo di Liam “per presunta colpa” della madre, Noel dichiara:

“HO VOLUTO BENE A MIA MADRE FIN QUANDO HA PARTORITO LIAM”.

Noel Gallagher
Liam in un’espressione di felicità a fianco del fratello

Sì, ora più che mai sono sostenitore del Libero Essere.

“Lasciamo i rancori sotto la cenere, quel che è stato è stato”.

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *