IL DEBITO DELLA PROSTITUTA

IL DEBITO DELLA PROSTITUTA

#258

Ad agosto, in una piccola città, cade una pioggia torrenziale e per diversi giorni la città sembra deserta.

La crisi affligge questo posto da molto tempo, tutti hanno debiti e vivono a credito.

Fortunatamente, un milionario con tanti soldi arriva ed entra nell’unico piccolo hotel sul posto, chiede una stanza, mette una banconota da 100 euro sul tavolo della reception e va a vedere le stanze.

Il gestore dell’hotel..

Leggi tutto “IL DEBITO DELLA PROSTITUTA”

LA PESTE DEL VENTUNESIMO SECOLO

LA PESTE DEL VENTUNESIMO SECOLO

#257

Parole da leggere e rileggere. Molte volte.

“Manzoni non l’aveva vista, la peste, ma aveva studiato documenti su documenti.
E allora descrive la follia, la psicosi, le teorie assurde sulla sua origine, sui rimedi.

Descrive la scena di uno straniero (un “turista”) a Milano che tocca un muro del duomo e viene linciato dalla folla perché accusato di spargere..

Leggi tutto “LA PESTE DEL VENTUNESIMO SECOLO”

BELLO ANNO A VOI!

BELLO ANNO A VOI!

#253

Ieri sera ho detto “grazie”, prima di andare a letto, per aver contato almeno dieci cose nell’immagine che avevo dinanzi a me: per la nebbiolina che rende tutto ovattato, per l’albero di Natale che mi evoca un nuovo Natale insieme, per il mio giardino ivi compresi i miei amati oleandri divenuti giganteschi come le piantine che ho salvato (secche e malate, date per morte ma a cui persino parlavo nel 2012) e che ora sono diventate grandi, grandissime. E altre cose.

Leggi tutto “BELLO ANNO A VOI!”

NEL SEGNO DEL PRENDERSI CURA. A PRESCINDERE SI SIA DONNA O UOMO

NEL SEGNO DEL PRENDERSI CURA. A PRESCINDERE SI SIA DONNA O UOMO

#249

Ieri mi è sembrato di capire sia stata la giornata contro la violenza sulle donne.

Vorrei far notare che quando si usa la parola “contro” e le si dà così tanta attenzione, l’effetto è che quel conflitto che si pensa di “combattere”, viene invece alimentato proprio in virtù (o meglio, a causa) della “lotta” insita come intenzione.

È un concetto base in semantica, diffusissimo ma in pochi se ne rendono veramente consapevoli.

È come dire che ieri è stata la giornata a favore della violenza sulle donne.

Perché quando si scende in piazza contro la guerra, la guerra la si sta facendo ed essa infatti continua. Ci si pone, in pratica, come avversario. E complice, in un certo senso.

Leggi tutto “NEL SEGNO DEL PRENDERSI CURA. A PRESCINDERE SI SIA DONNA O UOMO”

COSA STAI COMBINANDO?

COSA STAI COMBINANDO?

#248

Quante sono quelle realtà che sono ricche, ricchissime di storie personali?

C’è l’imprenditore che ne ha da raccontare, ci sono anche i fondatori, ci sono le persone, ci sono le vicende.

Un’azienda è una casa sotto il cui tetto si avvicendano, nella quotidianità e negli anni, storie.

STORIE DI OGNI TIPO.

Leggi tutto “COSA STAI COMBINANDO?”

NON AVREMMO MAI PENSATO DI..

NON AVREMMO MAI PENSATO DI..

#247

Ho sempre sognato di lavorare in pubblicità, in un’altra vita.

Vengo dalle Relazioni Pubbliche e testimoniare con ardore quello che si fa è uno dei migliori mezzi di comunicazione di sempre. Non è pubblicità, non è promozione. Non è vendita. È TESTIMONIANZA.

Cioè: “faccio esperienza di una cosa, l’ho autenticamente apprezzata e lo dico“.

È quello che..

Leggi tutto “NON AVREMMO MAI PENSATO DI..”

NON DARE MAI NULLA PER SCONTATO

NON DARE MAI NULLA PER SCONTATO

#245

Si sa, Sebastiano nella motivazione è TOP e lo è anche quando racconta la leadership attraverso personaggi come Dave Grohl e quando si mette a stilare le analogie tra la musica rock e il mondo dell’impresa e del lavoro.

Allora succede che qualche mattina fa ero in auto ad accompagnare mio figlio tredicenne a scuola e per l’occorrenza si stava ascoltando un disco stellare, datato 1997: Days of the New, Yellow Album.

Days of the New – Yellow Album
Leggi tutto “NON DARE MAI NULLA PER SCONTATO”