fbpx

OGNUNO SI TROVA IN UN PERCORSO EVOLUTIVO “MOLTIPLICATIVO” E IN RELAZIONE A QUALCOS’ALTRO

OGNUNO SI TROVA IN UN PERCORSO EVOLUTIVO “MOLTIPLICATIVO” E IN RELAZIONE A QUALCOS’ALTRO

#277

Ognuno si trova al suo punto nel proprio percorso, è innegabile.

Questo fatto restituisce la propria capacità di comprensione del mondo attorno a sé.

Siamo tutti in evoluzione. Certo è facile vedere quanti siano indietro nel loro percorso ma mi rendo ben conto quanto, ad es. lo sia io rispetto a chi è molto ma molto..

ma molto ma molto ma molto più avanti di me.

Del resto, la teoria della relatività di Albert Einstein fonda il suo principio proprio sul fatto che tutto è relativo ovvero “È“, sì, ma in relazione a qualcos’altro.

Come umanità, grazie a lui, a decretarne una formula ci si è arrivati solo un secolo fa. Anche se gli antichi di queste cose ne sapevano molto di più di noi “moderni”.

La misura dell’intelligenza è data dalla capacità di cambiare quando è necessario.

I grandi pensatori del ‘900 “sembra” abbiano innovato e tutt’oggi lo facciano (ed è verissimo) ed è altrettanto vero che la maggior parte delle persone anche nel 2022 ignorino il tema della responsabilità personale ma credo sia un fatto caratterizzato da una natura continuativa nel tempo.

Mi spiego meglio: i grandi pensatori greci, Alessandro Magno – che grazie al suo “spirito” era giunto dalla Macedonia a conquistare il mondo conosciuto dell’epoca – e gli Antichi in genere sapevano già bene il principio di responsabilità.

C’è un libro di derivazione antica che descrive il pensiero elaborato da Ermete Trismegisto relativo ad alcuni principi che.. sono sempre esistiti, a quanto parrebbe.

Principi che ritornano nella Bibbia e nei testi sacri in genere.

Igor Sibaldi ne parla continuamente: la verità è poliedrica (relativa, come direbbe uno dei più grandi geni mai esistiti) e ognuno si ritrova in un preciso momento all’interno di un percorso evolutivo “moltiplicativo” e in relazione a qualcos’altro.

FUNZIONA TUTTO A ONDE

Ovvero, il singolo può essere avanti o indietro: è l’umanità che si muove come una grande onda.

Ognuno facendo il proprio al proprio meglio, la spinge avanti nella collettività.

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.