RENDERE PUBBLICO IL PENSIERO, LA PAROLA, LA RELAZIONE

RENDERE PUBBLICO IL PENSIERO, LA PAROLA, LA RELAZIONE

#243

Ebbene sì, ho tagliato i capelli. Un taglio sensazionale, di quelli che mi hanno chiesto più volte in questi giorni “ma è successo qualcosa? Di solito con questi tagli..”.

In verità, nulla di eclatante, a quanto pare. I cambiamenti sono sempre in essere.

È come se..

i nostri cervelli fossero degli amplificatori immaginifici di quello che ci accade intorno. Noi lo vediamo e o lo ignoriamo o ci soffermiamo su quel pensiero e oggi coi social lo facciamo rimbalzare di continuo.

Quindi quell’immagine si moltiplica fino poi a svanire da sola come un’onda.

Allora col mio amico Ale, soltanto venti giorni fa abbiamo dato vita a un nuovo canale YOUTUBE (da due iscritti cioè io e lui a 84 oggi! GRAZIE GRAZIE!!) col preciso scopo benefico di dare BENEFICIO.

Cioè, di sfruttare quel rimbalzo immaginifico collettivo di poter immaginare.

Mal che vada lo ignorano. Ben che vada, aiuta.

Beh, aiuta. Cosa vuol dire?

È semplicissimo: il claim del mio blog è quello che c’è scritto nell’articolo di oggi:

RENDERE PUBBLICO IL PENSIERO, LA PAROLA, LA RELAZIONE

Questo titolo mi è arrivato grazie ad una cena con l’amico Giovanni Bersaglio ove dialogando in maniera formidabilmente costruttiva sui nostri percorsi, è emersa questa frase su ciò che mi muove, anche grazie all’editoria e ai libri e al lavoro che faccio di PR ovvero di testimonianza dell’amore per la divulgazione dei benefici della lettura, del produrre libri di pregio e di far sì di coinvolgere più persone possibili in questo (e creare RELAZIONE).

Ecco dare vita a:

ALE & LEO FOR BUSINESS

per fare in modo che le persone tornino a credere in qualcosa, possibilmente in sé stesse, in un mondo via via sempre più complesso in cui si è sotto l’influenza di eventi non controllabili.

Serve una centratura, un ritorno all’analogico per una maggiore consapevolezza.

(per quello diciamo ironicamente #LikeInTheSeventies).

E la lettura è uno strumento tremendamente potente per questo.

Cosa c’entrano i VIDEO? Beh, perché ne parliamo. Ale e io siamo accaniti lettori: la lettura ci dà discernimento che è una capacità di lettura degli accadimenti.

Guardate ad esempio questo video sui PENDOLI:

I PENDOLI NEL TRANSURFING (GESTIRE LE NEGATIVITÀ)
ALE & LEO FOR #BUSINESS #contract #books / video #9

Quindi, poiché da sempre i nostri dialoghi di fronte a una birra hanno questo carattere, abbiamo deciso di farlo on line.

Rendere pubblico il pensiero, la parola, la relazione.

GRAZIE PER ISCRIVERVI AL CANALE E DARCI COSÌ UNA MANO A CRESCERE E A DARE CONTRIBUTO (ovviamente è GRATIS)!

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *