UNA FIAMMELLA PER I NOSTRI CARI

UNA FIAMMELLA PER I NOSTRI CARI

#274

Ho preso alla lettera questo bellissimo messaggio che ho ricevuto ieri.

“Ricordati la zucca o il lumino.. per segnare la strada a chi stanotte tornerà”.

Se il significato di Halloween è quello di dare un senso di alleggerimento al tetro e al macabro, è anche quello di far divertire i bambini..

Ma n’è uno che si rivolge alle anime, ai nostri cari, a tutti coloro che vagano. E un pensiero, un lumicino per loro, in questa notte, può essergli utile.

E può essere utile anche a noi, che apriamo il nostro cuore al non visibile, allo spazio dell’amore verso chi non c’è più ma alberga nei nostri cuori.

Buon Ognissanti.

Un lumino acceso per chi questa notte sarà tornato.

“L’antico rito veneto delle Lumere. In questo periodo dell’anno, in Veneto, le zucche sono da sempre protagoniste della tradizione culinaria e già nei secoli scorsi si usava intagliarle per inserirci all’interno dei lumini e poi esporle nei davanzali o lungo i fossi. Le zucche servivano ad illuminare la strada ai nostri morti”.

Cit. – Fulvia Aldegheri

<<<

Se l’articolo ti è piaciuto, CONDIVIDI e aiutami a divulgare.
Facciamo crescere QUESTO BLOG.

Sono un imprenditore che ha a cuore la responsabilità non solo d’impresa ma anche di quella legata al ruolo sociale dell’imprenditore.

Desidero un’impresa che sia strumento per migliorare le persone e il MONDO.

>>>

Leonardo Aldegheri
****
Se l’articolo ti è piaciuto continua a seguirmi su Facebook Leonardo Aldegheri  + Instagram leonardoaldegheri
www.leonardoaldegheri.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *